Sei in: Home > LabOnt

LabOnt

Fondato nel 1999, e già afferente al Dipartimento di Filosofia, il LabOnt (laboratorilabont.jpgo di Ontologia) è un centro di ricerca specializzato in ontologia sociale e in estetica (cfr. sul sito ufficiale la sezione LabOnt Art). Diretto, sin dalla sua fondazione, da Maurizio Ferraris, il centro comprende a oggi 7 professori e ricercatori, 4 postdoc, 6 dottorandi e 9 membri associati.

Scopi prioritari sono lo sviluppo e il coordinamento della ricerca, la formazione di giovani ricercatori, l’organizzazione di convegni e di workshop, la diffusione dei risultati delle ricerche dei suoi membri attraverso pubblicazioni scientifiche di carattere nazionale e internazionale.

Il gruppo di ricerca afferente al Labont ha collaborato alle attività di numerosi PRIN (Progetti di Ricerca di rilevante interesse Nazionale), sotto la coordinazione nazionale di Maurizio Ferraris.

  • 2002-2004: Intellectual Property: Property of Objects, Property of Ideas
  • 2004-2006: Ontological Canon. An Integrative Approach to Knowledge Organization
  • 2006-2008: Documentality. Ontologies and Technologies for Citizenship and Democracy
  • 2009-2011: .DOC. Documentality and Organization of Social Complexity

L’archivio dei programmi di ricerca è disponibile a questo indirizzo: labont.it/category/projects

Labont è altresì la struttura di coordinamento del Ctao (Centre for Theoretical and Applied Ontology); un centro interuniversitario nato per il coordinamento della ricerca nell’ambito delle ontologie teoriche e applicate, a cui aderiscono le seguenti istituzioni:

  • Département de Langues, Linguistique et Traduction, Université de Nantes;
  • Dipartimento di Filosofia, Università di Padova;
  • Dipartimento di Filosofia, Università di Verona;
  • Dipartimento di Informatica, Università di Torino;
  • Dipartimento di Informatica, Università di Verona;
  • Dipartimento di Psicologia e Antropologia Culturale, Università di Verona;
  • Dipartimento di Psicologia, Università di Torino;
  • Dipartimento di Ricerche Filosofiche, Università di Roma Tor Vergata;
  • Dipartimento di Scienze della Persona, Università di Bergamo;
  • Dipartimento di Scienze Giuridiche ed Economiche, Università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro";
  • Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università di Torino;
  • Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università di Trieste;
  • Dipartimento di Scienze Sociali, Cognitive e Quantitative, Università di Modena e Reggio Emilia;
  • Dipartimento di Studi Umanistici, Università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro";
  • Institut Jean Nicod, Paris;
  • LOA-CNR, Laboratory of Applied Ontology, Trento;
  • U.F.R. de Philosophie et Sociologie, Université de Paris IV;
  • University of Buffalo, USA.

Il Labont gestisce le seguenti riviste e collane scientifiche:

  • Rivista di estetica, Rosenberg & Sellier (Fondata nel 1964, è una delle più antiche e prestigiose riviste filosofiche italiane. Recentemente censita dall’ISI, è classificata nella categoria “A” della lista Anvur). Sito internet di riferimento: labont.it/rivista-di-estetica
  • Collana di ontologia, Mimesis (diretta da Maurizio Ferraris, dedica particolare attenzione al lavoro di giovani studiosi. Sito internet di riferimento: http://labont.it/ontologia)
  • Collana di estetica analitica, Mimesis (diretta da Tiziana Andina. Sito internet di riferimento: http://labont.it/collana-di-estetica-analitica)

Il Labont ha organizzato oltre 150 tra convegni internazionali, seminari, cicli di letture e conferenze. L’archivio è disponibile al seguente indirizzo: labont.it/events

In sede di sviluppo, promozione e diffusione della ricerca coopera inoltre con le seguenti istituzioni:

  • Alfabeta2. Spazio di intervento culturale
  • Centro Studi Colli-Montinari
  • Fondazione Merz
  • Fondazione Rosselli
  • Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
  • Rescogitans. Sito di filosofia applicata

In collaborazione con l’Università di Torino, e grazie al supporto delle istituzioni bancarie piemontesi, ha invitato in qualità di visiting professor:

  • Roberto Casati. Institut Jean Nicod, Ecole Normale Supérieure, Paris
  • Andrea Borghini. Department of Philosophy, College of the Holy Cross, Worcester (Ma), U.S.A.

Dal 2009, cura l’attribuzione annuale del premio Paolo Bozzi per l’ontologia, conferito a studiosi che si sono distinti in sede internazionale, per lo sviluppo e la diffusione della disciplina. Del premio, a oggi, sono stati insigniti:

  • Prof. Barry Smith, Buffalo University, 2009
  • Prof. Achille Varzi, Columbia University, 2010
Ultimo aggiornamento: 11/05/2015 15:31
Campusnet Unito
Non cliccare qui!