Vai al contenuto principale

Master di I livello (biennale)
Bioetica, Pluralismo e Consulenza etica

8^ edizione - aa.aa. 2022/24

 

 

Iscrizioni da novembre 2022

 Le iscrizioni del master sono aperte fino al 9 gennaio 2023*

Proponente: Maurizio Mori
Direttore: Giancarlo Di Vella
Vice Direttore: Palma Sgreccia

 

La bioetica è diventata ancora più attuale per via del recente dibattito pubblico legato alle nuove emergenze ecologico-sanitarie che hanno posto in grande rilievo gli interrogativi sulla tutela della vita e della sua qualità, sull’allocazione delle risorse, sulle difficoltà esistenti per armonizzare le libertà individuali con la salute pubblica, sull’importanza crescente dell’intelligenza artificiale nella diagnostica, nella cura e il rapporto con i viventi non umani e via dicendo.

Il Master offre un’opportunità di formazione Post-Laurea a chi intenda affrontare le sfide attuali sulla scorta delle basilari competenze filosofico-morali, giuridiche e scientifiche, che nel Master vengono fornite in modo equilibrato.

L’obiettivo del Master è fornire gli strumenti concettuali e conoscitivi richiesti per orientarsi nell’ambito della bioetica e della consulenza in etica clinica, e di favorire così maggiore consapevolezza critica al fine di individuare una propria posizione etica che sia meditata e riflessiva.

Attraverso il confronto rispettoso delle diverse prospettive morali in campo e delle varie competenze disciplinari, professionisti, studiosi e persone colte hanno l’opportunità di sviluppare le capacità critiche grazie alle quali riuscire a dare risposte più consapevoli alle sfide etiche e culturali oggi in campo.

Il termine “pluralismo”, presente nel titolo vuole sottolineare questa impostazione, che trova una garanzia nel Comitato Scientifico composto da docenti dell’Università di Torino e di Università Pontificie.

Con un’impostazione interdisciplinare e pluralista, attenta ai cambiamenti culturali in corso, e quindi pronto a arricchire il programma ove insorgessero nuove tematiche, il Master è articolato in due anni accademici (2022/23 e 2023/24) e affronterà le principali questioni (nuove e antiche) della bioetica:

  1. Inizio-vita (aborto, fecondazione artificiale, utero artificiale, gravidanza per altri, sperimentazione sugli embrioni, etc.)

  2. Manipolazioni genetiche (Crisp cas 9, clonazione)

  3. Fine-vita (eutanasia, suicidio assistito, sedazione profonda, cure palliative etc.)

  4. Sistemi sanitari e allocazione delle risorse (modelli a confronto)

  5. Medicina d’emergenza (epidemie, guerre, calamità ambientali)

  6. Medical Humanities (arte, letteratura e cura)

  7. Uso dell’intelligenza artificiale in sanità (informatica medica, telemedicina, robot sanitari, etc.)

  8. Deontologia delle professioni sanitarie e Bioetica (relazione operatori sanitari e pazienti)

  9. Medicina legale e Bioetica (medicina legale penalistica e civilistica, consenso informato e rispetto dell’autodeterminazione del paziente)

  10. Bioetica e sostenibilità (OGM, questioni ambientali e sociali)

  11. Rapporto con gli animali non umani (diritti o tutela)

  12. Storia e Teorie della Bioetica (dal Principilismo nordamericano alla Bioetica globale).

Requisiti
Laurea triennale e specialistica nelle discipline afferenti l’interdisciplinarità del Master (ambito socio-sanitario, tecnico-scientifico, umanistico, comunicativo e teologico).

Destinatari
Il Master si rivolge agli operatori sanitari, a psicologi, filosofi, giuristi, giornalisti, educatori, assistenti sociali, e anche imprenditori interessati all’etica applicata in ambito lavorativo, nonché a tutte le persone colte interessate a approfondire le questioni bioetiche.

Gradi e riconoscimenti
Il percorso formativo si conclude con il conseguimento del Diploma di Master conferito dall’Università di Torino, che garantisce l’acquisizione dei corrispondenti crediti formativi (60 CFU). Sono previsti anche semplici uditori, secondo le modalità stabilite dal regolamento dell’Università di Torino e fissate dal Comitato Scientifico.

Gli iscritti sono esonerati dall'obbligo E.C.M. ai sensi della Circ. Min. Salute n. 448 del 5 marzo 2002 (G.U. n. 110 del 13 maggio 2002)

È consentita la contemporanea iscrizione a due diversi corsi di istruzione superiore, ai sensi del decreto n. 930 del 29 luglio 2022 del ministro dell’Università e della Ricerca

Il Master prevede circa 250 ore di lezioni frontali, seminari e discussioni di gruppo; oltre un’attività di stage (circa 50 ore) in strutture convenzionate, e un elaborato scritto da discutere in una prova finale.
L’attività didattica è suddivisa in sessioni che si terranno con cadenza mensile in un fine settimana (venerdì pomeriggio e tutto il sabato). Le lezioni sono in modalità mista: in presenza, streaming e registrate, per facilitare i non residenti e i professionisti.

Sono previste facilitazioni logistiche per i non residenti (che potranno pernottare presso i collegi Edisu a circa € 30 a notte). Per sfruttare al massimo l’opportunità culturale, a titolo facoltativo, nelle due ore rimanenti del venerdì pomeriggio (18;00-20:00), sono previste presentazioni di volumi o discussioni extra su temi di attualità con studiosi di livello.

Per iscriversi al Master è necessario essere in possesso della laurea triennale o specialistica (o diplomi equipollenti).

Il costo del Master è di € 3.000,00 per l’intero biennio (diviso in due rate) comprensivo delle tasse.

La quota come uditore è di €.1.500 e consente la partecipazione alle lezioni, ma non al titolo.

  • Le preiscrizioni iniziano il 2 Novembre e terminano il 30 Dicembre 2022 alle 15.
  • I colloqui d’ammissione tesi a accertare interesse e idoneità dei candidati si terranno Giovedì 12 Gennaio 2023 (ore 9.00) in modalità telematica dopo che i candidati abbiano inviato la documentazione (cv, documento riconoscimento) all'email masterbioetica@unito.it
  • Superato il colloquio, e previo raggiungimento del numero minimo dei partecipanti (15), dal 18 al 26 gennaio 2023 va perfezionata l’iscrizione col versamento della prima rata (euro 2.000).
  • Le lezioni del Master iniziano Venerdì 27 Gennaio 2023 (previo raggiungimento del numero minimo di partecipanti, salvo eventuali disposizioni successive).
  • Il Conseguimento del titolo del Master è subordinato alla presenza di almeno il 70% delle lezioni, al superamento degli esami, alla partecipazione di uno stage e alla discussione di un elaborato finale. I crediti conseguiti possono essere riconosciuti in percorsi formativi ulteriori secondo le modalità previste dalle varie istituzioni.
  • Per gli operatori sanitari la partecipazione al Master garantisce gli ECM annuali previsti.

  • Maurizio Mori, Proponente il Master, Consulta di Bioetica Onlus

  • Giancarlo Di Vella, Direttore del Master

  • Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche – UniTo

  • Palma Sgreccia, Vice-direttrice del Master, Pontificia Università San Tommaso, UniTo

  • Guido Boella, Dipartimento di Informatica - UniTo

  • Mauro Cozzoli, Pontificia Accademia Alfonsiana

  • José Michel Favi, Pontificia Università San Tommaso

  • Ezio Ghigo, Dipartimento di scienze mediche - UniTo

  • Sergio Lanteri, Dipartimento Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari - UniTo

  • Graziano Lingua, Direttore del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione -UniTo

  • Valeria Marcenò, Dipartimento di Giurisprudenza - UniTo

  • Adalberto Merighi, Dipartimento di Scienze Veterinarie - UniTo

  • Marco Giuseppe Salvati, Pontificia Università S. Tommaso

Altri docenti del Master:

Chiara Ariano, Pontificia Università Lateranense – Elisabetta Bignamini, Ospedale Regina Margherita, Torino – Marco Bo, Ospedale di Chieri (To) – Mario Bo, Ospedale Molinette, Torino – Caterina Botti, La Sapienza Università di Roma – Carlo Bulletti, Yale University – Maria Teresa Busca, Consulta di Bioetica Onlus, Torino – Fiorello Casi, Consulta di Bioetica Onlus – Lucia Craxì, Università di Palermo – Lavinia Del Corona, Università Statale di Milano – Matteo Cresti, Università di Torino – Silvia Delitala, Azienda Ospedaliera Brotzu, Sardegna – De Nicola, Aqua, Società per Assistenza Domiciliare Anziani e Cure Palliative, Milano – Lucia De Zen, Ospedale Burlo-Garofolo, Trieste – Emilio D’Orazio, Centro Studi Politeia, Milano – Piergiorgio Donatelli, Università La Sapienza Roma – Beppino Englaro, Consulta di Bioetica Onlus – Giovanni Ferrara, Diocesi di Padova - Antonino Forabosco, Consulta di Bioetica Onlus, Emilia Romagna – Gianluca Gennarelli, Ospedale S. Anna, Torino – Mariella Immacolato, Consulta di Bioetica Onlus, Pisa – Donata Lenzi, Relatrice Legge 219/2017– Sergio Livigni, Ospedale San Giovanni Bosco, Torino – Laura Lossi, Dipartimento di Scienze Veterinarie, UniTo – Consuelo Luverà, Consulta di Bioetica Onlus, Sezione Siciliana – Mauro Mancino, ASUR n 1 delle Marche – Chiara Mannelli, Istituto Superiore di Sanità – Patrizia Manganaro, Pontificia Università Lateranense – Davide Mazzon, UOC Anestesia e Rianimazione, Belluno – Corrado Melega, Commissione Regionale Percorso Nascita della Regione Emilia-Romagna – Francesca Minerva, Università Statale di Milano – Demetrio Neri, Università di Messina – Franco Piunti, Associazione Tessile e Salute, Biella – Anna Pompili, Ospedale Sant’Anna di Roma – Mario Riccio, Consulta di Bioetica Onlus – Carlo Robino, Università di Torino – Fabrizio Rufo, Università La Sapienza – Antonio Santangelo, Università di Torino – Luca Savarino, Università del Piemonte Orientale, Vercelli – Inocent-Mária Vladimír Szaniszló, Pontificia Università San Tommaso –Beatrice Tessadori, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Pavia – Vera Tripodi, Politecnico di Torino – Danila Valenti, Azienda AUSL di Bologna – Marco Vergano, Ospedale San Giovanni Bosco, Torino, Simona Vernaglione, Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, PRAP, Bari – e altri ancora.

OPEN DAY MASTER
BIOETICA, PLURALISMO E CONSULENZA ETICA
Evento online, 2 dicembre 2022

*Il master si attiverà perché c'è stata un'adesione ampia, ma le preiscrizioni sono procrastinante fino  al 9 gennaio 2023 per permettere ad alcuni di ultimare l'iter on line

 

Ultimo aggiornamento: 14/06/2024 11:08

Location: https://www.dfe.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!